domenica 3 giugno 2012

Donuts

Ciao a tutti cari lettori, qui per me oggi è stato il primo giorno di mare, l'acqua è ancora molto fredda, ma la giornata è stata meravigliosa... Oggi vorrei postarvi una ricetta postatami da una nostra amica di Bari che ha realizzato dei Donuts .Mi dispiace postarla solo ora dopo molto tempo!

Ingredienti per realizzare 12 Donuts :
 
  • 1 cucchiaino di sale
  • 450 gr di farina 00
  • 40 gr di burro
  • 1 uovo
  • 170 ml di latte
  • 2 cucchiai di burro morbido
  • 45 gr di zucchero semolato 
  • 5/6 cucchiai di latte
  • 2+1/2 tazze di zucchero a velo
  • 15 gr di lievito di birra
  • 1 cucchiaino di vanillina
 Codette

  • Ingredienti per la glassa
  • 2 cucchiai di burro morbido
  • 2+1/2 tazze di zucchero a velo
  • 1 cucchiaino di vanillina
  • 5/6 cucchiai di latte
  • Per decorare:
  • codette colorate

Preparazione:
 Sciglioete il lievito ed un cucchiaino di zucchero in un pò di acqua tiepida. Appena si sarà formata la schiuma aggiungete il latte tiepido, l'uovo, il burro fuso, il cucchiaio di sale e lo zucchero. Amalgamate il tutto e aggiungete piano la farina setacciata, mescolate fino a quando i grumi saranno tutti spariti. Impastate e formate una palla. Lasciate lievitare . Quando sarà lievitato  rovesciarlo sulla spianatoia infarinata, stenderlo con un mattarello allo spessore di circa 1 cm e con un coppa pasta rotonro ricavare tanti cerchi. Con un coppapasta rotondo ma di diametro più piccolo forare il centro di ciascun cerchio di impasto sino ad ottenere delle ciambelle. Disporre le ciambelle ottenute su una leccarda ricoperta di carta da forno, coprirle di nuovo con un canovaccio e lasciarle lievitare per un’ora circa o sino al raddoppio. Trascorso il tempo necessario, far cuocere in forno caldo a 180° per circa 15 minuti. Preparare la glassa. Con un cucchiaio di legno mescolare il burro con lo zucchero a velo. Unire la vanillina e il latte mescolando continuamente fino ad ottenere la giusta consistenza. Quando le ciambelle saranno intiepidite immergere la loro parte superiore nella glassa, girarle, disporle su una gratella per dolci, cospargerle di codette colorate e lasciar asciugare per alcune ore prima di servire.

venerdì 1 giugno 2012

Qualche Happy-cooking

Gli " Happy cooking " sono i consigli che troverete nel blog, ed oggi vorrei parlarvi della Granita con la Briosch , per chi non lo sapesse qui da noi in Sicilia abbiamo la Granita , è un dolce freddo al cucchiaio, tipico della mia terra che viene consumato con la tipica briosch e quest' oggi vorrei postarvi proprio la sua preparazione la cui ricetta l'ho trovata passeggiando su internet e l'ho provata!

Ingredienti:

  • 700 G = Farina
  • 300 G = Burro
  • 60 G = Zucchero
  • 3 = Uova
  • 3 = Tuorli D'uovo
  • 20 G = Lievito Di Birra
  • 1 Bustina di Vaniglina
  • 1 Pizzico di Sale
Procedimento:

Sciogliete il lievito di birra con 4 cucchiaiate di acqua tiepida, mezza cucchiaiata di zucchero e un pizzico di sale. Mescolate bene tutti gli ingredienti in una ciotola. Versate il lievito così preparato su parte della farina (quanta ne assorbe), setacciata e pronta per questo uso in un'altra ciotola. Impastate il tutto, prima con la punta delle dita, poi con le mani, per ottenere un panetto consistente, ma non troppo (eventualmente, si possono aggiungere un po' d'acqua oppure di farina, a seconda delle necessità). Mettete il panetto, ben lavorato e liscio, in una ciotola. Con la punta di un coltello affilato, incidete la sua superficie con due tagli a croce, utili per favorire la lievitazione. Lasciate lievitare, coperto, per circa 2 ore, finché il panetto si sarà gonfiato e il suo volume sarà raddoppiato. Mescolate in una ciotola le uova con il resto della farina prevista dalla ricetta. Unite quindi al panetto lievitato e impastate insieme gli ingredienti (vaniglina e sale), servendosi delle mani finché si sarà ottenuto un impasto uniforme. Unite all'impasto il burro, morbido e a temperatura ambiente, e incorporatelo con cura (il burro serve a rendere l'impasto morbido e delicato). Trasferite l'impasto sul marmo del tavolo (o nell'impastatrice elettrica impiegando le fruste a gancio) e lavoratelo con molta energia, senza aggiungere farina, finché da una massa appiccicosa si sarà trasformato in una palla liscia che si stacca dal tavolo. Lasciate lievitare al caldo, coperto, per 2 ore (4 ore se fa freddo; in questo caso si può accelerare la lievitazione e riportarla a 2 ore mettendo la pasta in forno tiepido e cioè acceso per 5 minuti e poi spento). Sgonfiate la pasta e tagliatela in 2 pezzi: mettetene circa 2/3 sul fondo dello stampo imburrato e appoggiatevi sopra l'altro terzo, dopo avergli dato forma di palla. Lasciate nuovamente lievitare in luogo tiepido per circa un'ora e mezza prima di dorare con l'uovo e cuocere a forno ben caldo.





Anisia

L'estate in tavola

Ciao a tutti cari lettori e lettrici di Happy Cooking, eccomi di rieentro dopo una luuuuuuuuuunga pausa dal blog, ho deciso di riprendere a scrivere... Tra cui una importante.. LA DIETA!! =) eeeeh si! L'estate si avvicina ed anche la prova costume ed ecco che per rimmetterci informa iniziamo con le insalatine ed io proprio oggi ne ho divorata una davvero buona a leggera....


Ingredienti:

  • 2 patate
  • due scatolette di tonno
  • sale olio e origano 



Preparazione:


  • per prima cosa lessate 2 patate , lasciatele raffreddare e liberatele dalla buccia
  • quando saranno abbastanza fredde tagliatele a cubetti
  • aggiungete il tonno e condite con olio, sale e origano
  • se vi va aggiungete anche due olive verdi.






Anisia