martedì 13 dicembre 2011

Qualche Happy-cooking Natalizio


Medaglioni di salmone al pepe verde


Cottura:60 min,Preparazione:30 min,Dosi per:2 persone


Ingredienti:

  • Burro 20 gr 
  • Cipolle 1/2 Olio 
  • 2 cucchiai Panna
  • fresca liquida 250 ml
  •  Pepe verde in salalmoia 1 cucchiaio
  • Salmone fresco 4 fette di circa 200 gr l'una e spesse 3 cm
  • Vino bianco secco una spruzzata
Ingredienti per la salsa di pomodoro:

  • Basilico qualche foglia,
  • Olio di oliva 2 cucchiai
  • Pomodori
  • passata 250 ml 
  • Sale
Per il brodo di crostacei:

  • Brandy 1 bicchierino
  •  Burro 50 gr
  • Carote 1
  • Cipolle 1 piccola
  • Crostacei (scampi, gamberi, ecc) ritagli
  •  carcasse 250 gr Pomodori maturi 100 gr 
  • Sale q.b.
  • Sedano 1 costa
Preparazione:

  • Per prima cosa preparate il brodo di crostacei: mettete le carcasse in un tegame assieme al burro e fate rosolare il tutto schiacciando bene con un mestolo per fare fuoriuscire i succhi contenuti. 
  • Aggiungete il brandy e fate sfumare, dopodichè unite le verdure tritate 
  • e lasciatele rosolare. Unite dell'acqua calda fino a coprire interamente gli ingredienti (almeno 1 litro); salate e lasciate ridurre il tutto fino ad ottenere 250 ml di liquido.Passate il brodo con un colino a maglie fitte 
  • . A questo punto aggiungetevi la panna liquida, mettendo il composto sul fuoco (basso) affinché leghi e si ispessisca.
  •  Mentre il brodo di crostacei si riduce, preparate una salsa di pomodoro semplice, mettendo in un tegame 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva, la passata di pomodoro e il sale;
  •  fate bollire a fuoco dolce affinché la salsa si addensi. 
  • Quando il sugo sarà pronto aggiungete delle foglie di basilico fresco e spegnete il fuoco (9).Nel frattempo, preparate i medaglioni con i tranci di salmone, cliccando qui per vedere come fare. 
  • Quando il brodo di crostacei e la salsa di pomodoro saranno pronti, tritate la cipolla e mettetela in un tegame con il burro e due cucchiai d’olio , a fuoco bassissimo, affinché diventi bionda; 
  • aggiungete i grani di pepe verde e unite 3-4 cucchiai di salsa di pomodoro. 
  • Quando si sarà amalgamato, aggiungete il composto di fumetto e panna e fate cuocere per altri cinque minuti . 
  • Scaldate in un tegame 2 cucchiai di olio e adagiatevi i medaglioni.ate rosolare i medaglioni a fuoco allegro su entrambi i lati non più di 5 minuti
  •  spruzzate con il vino bianco secco e lasciatelo evaporare; a questo punto unite la salsa, coprite il tegame con un coperchio e ultimate la cottura , non più di 10 minuti.
  •  Servite i medaglioni di salmone nappandoli con il sugo di cottura.
Consiglio:
In questa ricetta, potete utilizzare grani di pepe verde o rosa in salamoia, più teneri, e dal gusto piccante ma non così pungente come gli altri tipi. Inoltre, al posto della passata di pomodoro, se volete, potete usare dei pomodori freschi e ben maturi tagliati a dadini, che passerete successivamente, a cottura avvenuta.



Ricette Natalizie

Qualche Happy-cooking Natalizio

Ciao a tutte care amiche e cari amici dopo un periodo lontana da voi, eccomi di ritorno con delle ricette natalizie che ho trovato navigando sul web e che ho personalmente provato.

"Ravioli della Vigilia"


(per sei persone)

  • pasta400 
  • 50 g farina
  •  4 uova
  •  q.b. sale
Ripieno:

  •  400 g ricotta fresca
  • 2 uova
  • 80 g Parmigiano Reggiano (grattugiato)
  • 1 cucchiaio colmo prezzemolo tritato
  • q.b. sale
  • q.b. pepe
  •  pizzico noce moscata
Servizio:

  • servizio:80 g burro
  • q.b. salvia
  • q.b. Parmigiano Reggiano (grattugiato)
Preparazione:

  • Aggiungete a 400 g di farina, in una ciotola, un cucchiaino di sale e le 4 uova intere, e impastate. 
  • Passate la pasta su di un piano di lavoro infarinato, e continuate a lavorarla fino a eliminare ogni grumo e renderla del tutto uniforme. 
  • A questo punto copritela con la ciotola, e non toccatela per i prossimi 30 minuti.
  • Mentre la pasta riposa, pensiamo al ripieno: dopo avere rotto le 2 uova in una scodella, sbattetele bene con una forchetta. 
  • Aggiungete il Parmigiano, la ricotta, sale e pepe, e la noce moscata senza esagerare. 
  • Mescolate il tutto finché il composto non è uniforme. 
  • Questo è il vostro ripieno; torniamo alla pasta.
  • Scoperchiate la pasta, e tirate la sfoglia.
  •  Confezionate quindi dei ravioli farcendoli con il ripieno; fateli abbastanza grandi, preferibilmente quadrati, ma se preferite (e vi sentite creativi!) anche di altre forme.
  •  Posizionateli a mano a mano su di un canovaccio preventivamente infarinato.
  • Passate a questo punto i ravioli in abbondante acqua salata e lessateli; su queste quantità sarebbe opportuno ricorrere a due pentole separate. Se non ne avete la possibilità, utilizzate una pentola grande
  • A cottura quasi ultimata, provvedete a fondere il burro insieme alle foglie di salvia in un padellino a fuoco molto dolce, e versatelo caldo sui ravioli appena prima di servirli. 
  • Portate in tavola il Parmigiano grattugiato in una scodellina per chi vorrà aggiungercelo.



Anisia